Blockchain

È difficile classificare la blockchain in una unica definizione, può essere, infatti, letta e presentata da diversi punti di osservazione e da diverse prospettive. Letteralmente significa “catena di blocchi”, è una struttura di dati condivisa e “immutabile”. È definita come un registro digitale le cui voci sono raggruppate in “blocchi”, concatenati in ordine cronologico, e la cui integrità è garantita dall’uso della crittografia. Sebbene la sua dimensione sia destinata a

Read More

Growth, titoli

Growth o crescita, Sono titoli dinamici, giovani con quotazioni elevate rispetto gli utili, staccano pochi dividendi reinvestendo tutto l’utile per investire e crescere. sono caratterizzati da un alto tasso di crescita, alta redditività, appartengono ad aziende appartenenti a settori in fase di piena espansione e che utilizzano gli utili per finanziare ulteriormente la crescita. Un settore tipicamente Growth è quello tecnologico.

Value, titoli

I titoli value o di valore danno in genere dei cospicui dividendi, possono essere sono sottovalutati dal mercato, appartengono ad aziende operanti in settori maturi e solidi.  Questi titoli hanno un forte valore intrinseco, a prescindere dalle performance. Un’azione italiana tipicamente “value” è l’Enel.

Tan e Taeg

Quando si richiede un finanziamento o mutuo si è soliti chiedere : “ma che tasso pago?” Quello che vi viene solitamente risposto è il Tan che è l’acronimo di Tasso annuo nominale. Mentre è meglio chiedere sempre il Taeg che comprende le spese e commissioni varie che vengono sostenute. Non ci pensiamo spesso ma se pago una rata di €100 e pago una commissione di 3€ è vero che non

Read More

Trading on line

Fare trading online (TOL) vuol dire acquistare e vendere titoli finanziari via computer. L’obiettivo di chi fa TOL è guadagnare sulla differenza di prezzo tra acquisto e vendita. Teniamo presente che è una attività rischiosa: perdere soldi è facilissimo. Bisogna studiare e tanto. È fondamentale darsi un metodo per capire il funzionamento dei mercati finanziari. Studiare e conoscere le aziende che si acquistano evitando il “mi pare, penso … ho sentito che …

Read More

Pianificazione Finanziaria

Per pianificazione finanziaria (in inglese, letteralmente, financial planning) si intende quel processo attraverso il quale una persona, prima di effettuare un qualsiasi investimento, analizza, da solo o tramite i consigli di un esperto professionista (il consulente finanziario), le proprie esigenze e i propri obiettivi (prefissando l’arco di tempo e il livello di guadagno), e delinea il proprio profilo di rischio non soltanto sotto il profilo economico ma anche e, soprattutto,

Read More

Recovery Fund

E’ un fondo garantito dal bilancio a lungo termine dell’Unione europea (2021-2027), nato da una proposta francese da utilizzare per emettere i Recovery Bond dopodiché distribuirà i soldi raccolti agli Stati membri. I soldi raccolti verranno poi utilizzati per finanziare la ripresa – da qui il nome – delle economie europee. Con questo nuovo meccanismo, proposto dalla Francia, non ci sarà una condivisione dei debiti passati, ma ci sarà una condivisione del

Read More

Ivass

E’ l’acronimo che indica l’Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni. È stato istituito con il decreto-legge 6 luglio 2012 n. 95, convertito in legge 7 agosto 2012 n. 135 andando a sostituire il precedente ISVAP. L’Ivass controlla, vigila, rileva i dati di tutte le compagnie di assicurazione, oltre che autorizzare l’esercizio e a monitorare la trasparenza, i reclami e richieste di risarcimento delle imprese di assicurazione.

Solvency II

O margine di Solvibilità Credo che sia chiaro a tutti che quando stipulo un’assicurazione, la compagnia mi “promette” che mi restituirà un capitale o un servizio in un determinato giorno stabilito o quando accade il fatto descritto nel contratto. Questi soldi ricevuti dalla compagnia sono investiti per essere preservati ed accresciuti. Per evitare soprese i Paesi europei sono adottate della Solvency II che introduce l’obbligo del requisito patrimoniale di solvibilità

Read More

Behavioral economics

In italiano è ECONOMIA COMPORTAMENTALE. L’economia comportamentale studia gli effetti di fattori psicologici, cognitivi, emotivi, culturali e sociali sulle decisioni delle persone e su come tali decisioni differiscono da quelle dalla teoria economica classica.  L’economia comportamentale si occupa principalmente dei limiti della razionalità nelle scelte economiche. Lo studio dell’economia comportamentale include il modo in cui vengono prese le decisioni di mercato e i meccanismi che guidano le scelte. I tre temi prevalenti in economia comportamentale sono:  Euristica:

Read More

ETC

ETC =  Exchange Traded Commodities. Sono strumenti finanziari emessi a fronte dell’investimento diretto dell’emittente o in materie prime fisiche o in contratti derivati su materie prime. Il prezzo degli ETC è, pertanto, legato direttamente o indirettamente all’andamento del sottostante – in questo caso solo materie prime (o future a materie prime collegate)

ETF

ETF  =  Exchange Traded Fund. E’ un termine con il quale si identifica una particolare tipologia di fondo d’investimento o Sicav con due principali caratteristiche: è negoziato in Borsa come un’azione; ha come unico obiettivo d’investimento quello di replicare l’indice al quale si riferisce (benchmark) attraverso una gestione totalmente passiva. Quindi acquistando un ETF è possibile investire su di un intero indice di mercato (ad esempio FTSE MIB, DAX, Nasdaq100, S&P500)

Read More

MES: Meccanismo Europeo di Stabilità

E’ un organizzazione intergovernativa europea. Esiste dal luglio 2012. Il suo compito è fornire assistenza finanziaria ai paesi Area Euro in gravi dificoltà finanziarie. Concedono finanziamenti per un aggiustamento macroeconomico come in Grecia o Portogallo oppure ricapitalizzano indirettamente le banche come successo in Spagna.

Primo rischio assoluto

Quando si stipula una polizza e comapre questa frase significa che a differenza delle polizze stipulate a valore intero  che prevedono una reale corrispondenza tra il valore della cosa assicurata e la somma versata a risarcimento, il valore reale del bene assicurato non è importante. Infatti il valore viene attribuito con un accordo comune tra l’assicuratore e l’assicurato al momento della stipula. Quando nella polizza viene indicato a primo rischio assoluto

Read More

Sistema Limbico

Il sistema limbico, costituito da amigdala, talamo e ippocampo, è la parte più sentimentale del nostro cervello. La rete limbica è la responsabile principale della regolamentazione delle emozioni. Dal punto di vista evoluzionistico, le aree limbiche sono le più antiche: esse si occupano delle funzioni vegetative sin dall’epoca primitiva e man mano si sono evolute per regolare i comportamenti di reazione a fonti di pericolo. Il sistema limbico, particolarmente l’amigdala, ha un

Read More