Cosa faccio ora? Meglio vendere o comprare?

Crolla tutto, aiuto!

Cosa faccio ora? Meglio vendere o comprare?

Alt, fermati, respira e ragiona insieme a me.

Questo è il momento di fare un po’ di soldi!

Oggi vediamo quel è il concime per far crescere tuoi risparmi per raggiungere prima gli obiettivi che ti sei dato.

….. se preferisci guarda il video:

Se invece preferisci ascoltare…

su Spotify :

Su Google Podcast:

https://www.google.com/podcasts?feed=aHR0cHM6Ly9hbmNob3IuZm0vcy81NGEyZDk0OC9wb2RjYXN0L3Jzcw==

Premetto che in finanza non conta più di tanto quello che accade al mercato ma come reagisci tu a ciò che accade.

Sia nel bene che nel male.

Sia quando i mercati salgono che quando scendono…

La maggior parte delle persone quando il mercato sale compra e quando scende invece vende, esattamente l’opposto di quello che devi fare.

Questo intendo quando dico che non importa ciò che fa il mercato, quello che fa la borsa ma conta il come tu reagisci ad essi.

Da qui possono nascere le delusioni.

Spesso ti ho detto che le borse fanno quello che vogliono, sono altalenanti.

Credi che salgano ed invece scendono e viceversa.

Anche quando ti senti sicuro perché il tuo amico che se ne intende ti assicura che ora il mercato salirà tanto e in realtà si ferma.

Dai per certo che scende perché Putin minaccia guerre… ed invece sale.

Insomma, questa cosa è proprio fastidiosa, quasi insopportabile.

Questa è la caratteristica principale dei mercati: la volatilità.

Accettala, fattela amica.

Quello che veramente conta è avere un obbiettivo.

E quando il mercato storna, quando scende è lì che stai usando il fertilizzante corretto per migliorare le tue performance, è lì che l’obbiettivo del tuo risparmio si può avvicinare nella realizzazione.

Se si guarda in questo modo, la volatilità è tua amica.

La volatilità del mercato, il suo saliscendi è come il cibo per noi, ci sostiene e produce performance.

Se un mercato è piatto non guadagni nulla ma se oscilla fertilizzi il campo dove crescono i tuoi obbiettivi.

Ti dico queste cose per usare la ragione in questi giorni e non l’emotività.

Rileggi le tue scelte, il motivo per cui hai investito e se ne hai la possibilità investi ora, in questo momento molto propizio, poco per volta, lentamente.

Fatti queste tre domande:

  • Giochi in borsa o investi?
  • Come dicevo la volta scorsa, sei investitore o speculatore?
  • Compri e vendi, entri ed esci dai mercati oppure decidi dove investire e rimani investito in modo efficiente?

Ricorda sempre infatti che se pensi di inseguire il mercato hai la possibilità di azzeccarci pari alla scommessa del rosso e il nero nella roulette, ti senti bravo se ci azzecchi, ma ti assicuro che non è bravura ma solo un pizzico di… lato b.

Invece, se pianifichi un modo corretto di investimento, con un adeguato orizzonte temporale, puoi essere sicuro al 100% di non perdere mai, la foto di seguito lo indica in modo chiaro:

Esistono strategie adeguate alle tue esigenze.

Sentiamoci ed insieme la soluzione la troviamo.

Evita di aver paura, il momento giusto per investire è quando hai i soldi.

Ti lascio con questa foto, memorizzala.

Buon weekend.

Share this Post