Cosa sta succedendo ai mercati finanziari? Niente panico!

Oggi parliamo di quanto sta succedendo ai mercati finanziari in questo inizio anno.

Siamo infatti martellati da giorni da telegiornali e giornali che riportano titoloni del tipo: “I soldi in borsa sono bruciati”, “Mercati crollati”, “Disastro finanziario” ecc..

Voglio fare un po’ di ordine.

….. se preferisci guarda il video:

Se invece preferisci ascoltare…

su Spotify :

Su Google Podcast:

https://www.google.com/podcasts?feed=aHR0cHM6Ly9hbmNob3IuZm0vcy81NGEyZDk0OC9wb2RjYXN0L3Jzcw==

Abbiamo vissuto quasi due anni di rialzi consistenti ed importanti, attualmente sono 3 settimane che la volatilità si è ripresentata e ciò è dovuto a:

  • Pandemia
  • Rialzo dell’inflazione
  • Rialzo dei tassi
  • Probabile guerra in Ucraina
  • E per noi italiani: elezione del Presidente della Repubblica

Ricordo alcuni punti cardine:

Se abbiamo l’amico tempo dalla nostra parte vinciamo sempre!

Stiamo tranquilli e controlliamo i nostri investimenti ogni 6 mesi. Evitiamo di farlo tutti i giorni…

Prepariamoci ad affrontare questo 2022 con disciplina e coerenza cercando di gestire le emozioni nelle discese del mercato, ricordando sempre che non si investe in ma si investe per….

Inoltre, diamo uno sguardo questo grafico:

Il mercato sale sempre.

Chi ha investito senza correre dietro agli indici pensandosi gestore professionista, ha sempre avuto grande successo.

Qualcuno immagino che già si starà chiedendo: “ma quanto ci vorrà per tornare a guadagnare?”

Guardiamo i numeri:

Al tempo della Prima guerra mondiale ci sono voluti 6 anni.

Nell’ultima discesa, 5 mesi.

Non occorre aggiungere altro, i commenti sono inutili.

Qualcun altro invece dirà che sono stati molti di più gli anni negativi, e allora io aggiungo quest’altro grafico:

In questo grafico sono considerati 40 anni di mercato così divisi:

30 anni positivi, 9 negativi, 1 pari a zero.

Sapete chi ha perso di più? Chi è uscito dagli investimenti nel momento di discesa per rientrare quando il mercato… era ormai alto per poi tornare in media.

Chi ha avuto pazienza, non è rimasto deluso.

Mi raccomando, un’ultima cosa: evitare di ascoltare il “mio cuggino” che mi ha detto che questa volta è diverso! Perché lui che ne sa?

Il mercato delle aziende, dell’economia sale sempre.

È come camminare in montagna si sale sempre, prendendosi però delle pause ogni tanto per riprendere fiato e poi si torna a salire.

Stiamo vivendo questo, il mercato sta facendo una pausa e poi si riparte.

Questo in gergo si chiama la volatilità. È normale, guardatela come guadagno, come un’opportunità.

Chi tra voi vive male questa volatilità, si prenda una pausa dai propri investimenti, guardi un bel film e legga un bel libro (nel mio blog ne ho recensiti diversi) e l’andamento del proprio portafoglio lo guardi tra un anno.

Solo in questo modo si evita di commettere errori dettati dall’emotività.

Per ora e tutto.

Abbiate pazienza.

Share this Post