Pandemic Saving ovvero i soldi in conto

Chissà perché agli investitori piace tenere i soldi sul conto corrente nella ricerca di un rendimento “certo, garantito e soldi svincolabili”?

Come @Gasbarro cita nel suo articolo, i depositi sui conti correnti sono in aumento specialmente in questi mesi di pandemia, tanto che hanno chiamato questa enorme massa di denaro “Pandemic Saving”.

Condividendo al 100% le riflessioni dell’articolo che riporto nella foto arrivo a queste conclusioni:

  • I tassi di interesse nel mondo sono bassissimi se non addirittura negativi, come si può sperare in una remunerazione in conto corrente?
  • Se i tassi sono negativi, chi offre tassi interessanti come fa? Con quale denaro remunera?
  • Il tasso reale è il tasso al netto dell’inflazione

Mi spiego meglio.

10 anni fa c’era chi, sentendosi particolarmente “furbo”, per non “Perdere soldi” li ha tenuti in casa:  ad oggi sapete quanto ha perso?

“Solo” l’11.81% (Tabella: inflazione media Italia (CPI) – per anno – ISTAT)

Mentre se la stessa scelta l’avesse fatta solo 5 anni fa,  avrebbe perso il 2.97%.

“Questo è il costo del pensare di essere furbi con i propri soldi”

Più che furbizia, credo che sia ignoranza finanziaria, spesso inconsapevole, che si fida di Google o del sentito dire da qualche “cugino” che se ne intende.

@Gasbarro centra il problema: La questione è anche comunicativa, sia della stampa ma anche tanti del mio settore che “parlano del denaro” e “non di quello che il denaro ci consente di fare”.

Riscopriamo le semplici ma utili “barattoli della nonna”, le ricordate?

Una per la spesa, una per la dote del figlio/a, una per la vacanza etc etc…

nella loro semplicità loro erano sicuramente più avanti di noi, senza lauree, studi, Google e cugini….

Andando dal vostro consulente non chiedete “cosa c’è di buono su cui investire, che sia sicuro e senza rischi?” oppure “che rendimento mi dai oggi?”

ma chiedete:

“Ho questo progetto da realizzare, voglio costruirmi una tutela per il mio domani, come posso fare?”.

Se volete parlare dei vostri progetti con me qui i miei contatti:

Share this Post