Sistema Limbico

Il sistema limbico, costituito da amigdala, talamo e ippocampo, è la parte più sentimentale del nostro cervello.

La rete limbica è la responsabile principale della regolamentazione delle emozioni.

Dal punto di vista evoluzionistico, le aree limbiche sono le più antiche: esse si occupano delle funzioni vegetative sin dall’epoca primitiva e man mano si sono evolute per regolare i comportamenti di reazione a fonti di pericolo.

Il sistema limbico, particolarmente l’amigdala, ha un ruolo vitale nel gestire i vari comportamenti emozionali, quali timore, collera, ansia, ecc

  1. Interviene nell’elaborazione dei comportamenti correlati con la sopravvivenza della specie
  2. Elabora le emozioni e le manifestazioni vegetative che ad esse si accompagnano
  3. È coinvolto nei processi di memorizzazione

La risposta di spavento, anche conosciuta come la risposta acuta di sforzo, è un meccanismo di sopravvivenza che permette che le persone reagiscano subito ad una situazione pericolosa. Il sistema limbico svolge un ruolo fondamentale nel gestire tale comportamento.

Share this Post