Tassi negativi: a volte per investire in buone obbligazioni invece di trarre interesse, si deve pagare.

Tassi negativi: a volte per investire in buone obbligazioni invece di trarre interesse, si deve pagare.

Proprio così. Questo è l’effetto dei tassi negativi. Come è noto, il tasso di interesse è un guadagno dato dall’avere prestato del denaro. Attualmente in Italia per le scadenze fino a due-tre anni il tasso di interesse è negativo. Se vogliamo fare un esempio con il BTp scadenza 11 ottobre 2020, rimborserà alla scadenza lo 0.255% in meno. In Germania quasi tutti i titoli di stato, anche quelli a lunga

Read More