Italiani poca gente. Il Paese ai tempi del malessere demografico

Italiani poca gente. Il Paese ai tempi del malessere demografico

Le principali sfide delle società contemporanee, e dell’Italia in particolare, sono in larga parte causate da un mutamento profondo e spesso ignorato: il calo demografico, con le sue molteplici conseguenze in termini di economia stagnante e welfare a rischio collasso, instabilità politica e irrilevanza internazionale, conflitti generazionali e migrazioni epocali. Questo è quanto viene sottolineato all’interno del libro “Italiani: poca gente Il nostro Paese ha raggiunto per primo la natalità

Read More

In pensione nel 2020? Condizioni?

In pensione nel 2020? Condizioni?

Il mio Blog si chiama #Informazioneformazione ed è proprio su questi due aspetti che vuole essere di riferimento. Fino ad oggi mi sono concentrato più sulla parte formativa, dopo i primi 6 mesi di vita desidero dare un ulteriore servizio: per coloro che si sono iscritti al blog, oppure più semplicemente alla pagina Facebook voglio dare anche informazioni utili e pratiche nella vita di tutti giorni. Inizio, con l’immagine del

Read More

Oggi, per quasi la metà degli anziani, non può permettersi di accendere il riscaldamento.

Oggi, per quasi la metà degli anziani, non può permettersi di accendere il riscaldamento.

Attenzione, la voglia di vivere c’è anche per loro anche se una giovane millennials mi ha detto: “Un anziano anche se non si cura e muore che problema c’è? La sua vita l’ha vissuta”. MI è successo a Milano, due settimane fa, durante un colloquio con una donna 30enne laureata. Chi mi segue sa che mi piace parlare con i dati alla mano, non con opinioni personali. Da un’indagine della

Read More

La scacchiera e i chicchi di riso

La scacchiera e i chicchi di riso

Oggi voglio raccontarvi una storia: Una leggenda narra che nel 600 d.C., un Imperatore Indiano, che amava molto gli scacchi, decise di dare una ricompensa al contadino che aveva inventato il gioco e gli disse: “Scegli quello che vuoi”. La risposta del contadino, non tardò, e lasciò di stucco l’imperatore. “Sono un uomo semplice e di pochi desideri. Vorrei ricevere un chicco di riso per il primo quadrato della scacchiera,

Read More

Come mai ora non vuoi pagare meno tasse e dopo  vivere meglio?

Come mai ora non vuoi pagare meno tasse e dopo vivere meglio?

Si hai letto proprio bene, forse tu che leggi o qualcuno che conosci non siete proprio interessati a pagare meno tasse ora ed avere una vita più tranquilla poi. Sono questi i due vantaggi che puoi avere subito e dopo con la previdenza complementare. Nella tua mente hai due cicale che ti dicono: È presto, ci penserò più avanti La pensione pubblica sarà sufficiente Analizziamo È presto, ci penserò più

Read More

Lascio il TFR in azienda: MA CHE FINE FA?

Lascio il TFR in azienda: MA CHE FINE FA?

Molti lavoratori e anche qualcuno tra voi che legge, hanno scelto di non pensare a dove mettere il proprio TFR, se lasciarlo in azienda o metterlo nel fondo pensione. Per questa “non scelta” solitamente ci sono due giustificazioni: La prima, si dice “faccio come si è sempre fatto, lo lascio dov’è”. La seconda “Non ho voglia di informarmi tanto non ci capisco nulla di queste cose”. E lo lascio in

Read More

Cos’è il Tasso di Sostituzione della pensione?

Cos’è il Tasso di Sostituzione della pensione?

Parliamo ancora di pensioni e vediamo cosa si intende per “Tasso di sostituzione” Spesso c’è un po’ di confusione tra Tasso di sostituzione e Coefficiente contributivo. Il tasso di sostituzione è una percentuale che viene calcolata dalla Ragioneria Generale dello Stato e rappresenta il rapporto tra lo stipendio percepito e l’importo della pensione. La Ragioneria Generale dello Stato (fa solo conti senza opinioni) nel 2018 ha confrontato tale percentuale tra

Read More

Demografia e Previdenza

Demografia e Previdenza

Oggi voglio affrontare il tema della demografia e l’impatto che ne ha sul tema della previdenza italiana. È proprio di questi giorni la notizia che l’agenzia di rating Moody’s, bocciando quota 100, sottolinea che l’Italia ha una spesa previdenziale elevata, seconda alla sola Grecia e, allo stesso tempo, si evince che siamo il terzo Paese più vecchio al mondo con un’età media di 46 anni, il primo è il Giappone

Read More

Decreto riforma previdenziale

Decreto riforma previdenziale

Prende il via il decreto che fascattare la riforma previdenziale Largamente discussa e anticipata dai media nei mesi scorsi, con Quota 100 si potrà andare in pensione con almeno 62 anni di età e un’anzianità contributiva minima di 38 anni (62 + 38).Quota 100 è una misura sperimentale che durerà nel triennio 2019-2021. Vediamo come funziona.L’accesso alla pensione per chi aderirà a quota 100, ha regole precise che dipendono sia

Read More